Cambio automatico: 9 cose da sapere per usarlo al meglio

Il cambio automatico è sempre diffuso, ma in quanti sanno usarlo correttamente?

Ecco le 9 cose da sapere secondo noi:

1. Addio pedale della frizione

Una delle cose di cui ci si accorge subito è che con il cambio automatico può dire addio al pedale della frizione

2. Posizione del cambio automatico

Chi è abituato alla trasmissione manuale ha ormai familiarizzato con lo schema che indica la posizione dei rapporti e ovviamente non lo ritroverà sulla leva del cambio.

Nelle vetture con cambio automatico sono indicate le posizioni nelle quali porre la leva (P, R, N, D) ed è bene per un neofita conoscere il significato di ognuna.

3. Guida su strada

La guida di una vettura con il cambio automatico risulta decisamente più semplice rispetto a una con la trasmissione manuale; sia nel traffico che negli spostamenti veloci, su statali e autostrade.

4. Stile di guida

Nella gestione delle cambiate la trasmissione asseconda lo stile di guida del conducente e in alcune vetture la centralina di gestione del cambio “memorizza” questo stile, impostando di conseguenza i regimi per il cambio di marcia.

5. Guida in montagna

Una delle condizioni che bisogna imparare a gestire è la guida in montagna di un’auto con il cambio automatico. Sia nelle salite che nelle discese bisogna fare attenzione che il cambio, raggiunto un determinato regime del motore, non inserisca il rapporto superiore.

6. Partenza “a spinta”

Se un’automobile equipaggiata con una tradizionale trasmissione manuale dovesse rimanere in panne a causa della batteria scarica, o per un guasto al motorino d’avviamento, solitamente è possibile farla ripartire a spinta. Con le automobili dotate di cambio automatico questa pratica d’emergenza non è praticabile.

7. Consumi e manutenzione

La manutenzione del cambio automatico per molti automobilisti è ignota, ma si tratta di interventi indispensabili a garantire la lunga durata della trasmissione. Principalmente va effettuato il cambio dell’olio della trasmissione e la pulizia di tubazioni e scambiatore di calore, interventi che vanno effettuati soprattutto in funzione dello stile e del tipo di guida.

8. Cambio a doppia frazione e cambi robotizzati

Larga diffusione stanno conoscendo i cambi a doppia frizione, denominati anche Dual Clutch (DCT), i quali offrono tempi di cambiata estremamente rapidi, esaltando le prestazioni delle vetture. Altra categoria sono i cambi robotizzati nei quali attuatori, prevalentemente elettrici, azionano sia la frizione che il selettore del cambio.

9. Cambi automatici a convertitore di coppia e a variazione continua

Il cambio automatico a convertitore di coppia possiamo definirlo l’automatico tradizionale, nel quale il convertitore si sostituisce alla frizione dei cambi manuali e i rapporti vengono determinati da ingranaggi azionati selettivamente da attuatori. Il cambio a variazione continua, noto come CVT è solitamente composto da una cinghia e due pulegge, elementi questi che cambiano configurazione modificando il rapporto.

La nostra lista di cose da sapere sul cambio automatico per il momento termina qui.

Ti ricordiamo che Rapido è una delle pochissime officine in provincia a effettuare un servizio di manutenzione e riparazione per il cambio automatico.

Contattaci per saperne di più.